Hardware IBM: il cliente sa di cosa ha bisogno?

17 Maggio 2022

Hardware IBM

Quando si tratta di Hardware IBM, ti affidi ad un professionista o fai da te? Sei aperto a nuove proposte o preferisci le vecchie tecnologie? Parliamone!

Senza i miei clienti non avrebbe senso la mia attività, ma con alcuni di loro mi trovo a volte in difficoltà perché, quando propongo una soluzione per la sostituzione di un sistema IBM, dall’altra parte trovo un muro e l’idea di cambiare viene bocciata a priori. Perché? Ragioniamoci insieme.

Perché le aziende sono restie a cambiare sistemi IBM

Le aziende che non accettano di cambiare il proprio sistema IBM sono in genere aziende che si lasciano influenzare dal “sentito dire”, da letture o da esperienze vissute da colleghi che, dopo aver cambiato sistema, hanno dovuto cambiare anche il loro metodo di lavorare.

In un’epoca in cui tutti possono accedere alle informazioni che vagano sul web, è piuttosto frequente che ogni notizia venga presa per vera anche quando vera non è, ed è sempre più difficile consigliare il cliente sulla soluzione migliore per lui. Ecco i principali motivi per cui alcune aziende preferiscono non valutare un cambio hardware e restano convinte che i vecchi sistemi IBM, come l’as400, siano ancora perfettamente efficienti e utilizzabili:

Il costo di un hardware IBM nuovo

Tra i motivi per cui un’azienda non accetta di sostituire il suo hardware IBM che ha 20 anni o anche più, c’è sicuramente il costo dell’investimento, aggiunto ad un po’ di pigrizia e alla mancanza di tempo e di risorse per farsi carico di un cambio sistema, che viene visto come rivoluzionario per le dinamiche aziendali attuali.

L’efficienza dei sistemi IBM

Grazie alla stabilità dei sistemi IBM e alla presenza di tecnici che ancora riescono a ripararli, l’investimento in una nuova tecnologia è spesso considerato superfluo e il cliente preferisce continuare a utilizzare i suoi vecchi hardware certo che, se e quando ci sarà un problema, troverà qualcuno pronto a ripararlo in breve tempo.

Sistema vecchio fa sempre buon brodo?

I sistemi IBM sono molto efficienti e durano a lungo, spesso anche più di 20 anni. Il vero problema si pone quando smettono di funzionare da un giorno con l’altro. In molti casi è possibile trovare un tecnico competente che riesce ad intervenire e a reperire le parti di ricambio in tempi brevi, ma più gli anni passano, più questo diventa difficile.

Quale è la soluzione?

Trovare un partner informatico competente del quale fidarsi e al quale credere oltre quello che si sente al bar o si legge su Internet. Tu cosa ne pensi?

Quando si tratta di sistemi IBM, preferisci affidarti ad un professionista, o cerchi la soluzione sul web?


Autore: Graziella Rubin

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoTorna allo Shop